Storia

Quasi 60 anni di storia del fermodellismo Roco

Per quasi 60 anni, i modelli ferroviari Roco hanno ispirato giovani e meno giovani. Ma i modelli in miniatura sono molto più di un semplice hobby. Le ferrovie modello Roco uniscono intere generazioni.

Cronologia della società, veloce come un treno espresso

Vivi lo sviluppo nel tempo dei modelli in miniatura Roco, dal secchiello per sabbia a leader dell'innovazione, al tempo di un treno espresso.


  • 1960 Fondazione dell'azienda, che inizialmente si specializza nella produzione di prodotti in plastica, come i secchielli per sabbia. Subito dopo segue la produzione dei primi "Roco Minitanks" (veicoli militari di diverse forze armate).
  • 1967 Produzione dei primi modelli ferroviari per conto di aziende americane in scala H0. Inoltre, i primi carri merci in scala H0 sono prodotti secondo i modelli europei. Essi sono accolti molto bene in Germania grazie all'elevato livello di dettaglio e ai prezzi accessibili.
  • 1975 Acquisizione degli stampi da parte di Röwa e nuova edizione dei modelli, che sono caratterizzati da una particolare attenzione ai dettagli.
  • 1976 Produzione delle prime locomotive Roco fedeli ai modelli originali della Deutsche Bahn (Gruppo 110, Gruppo 140).
  • 1977 Viene prodotta la prima locomotiva a vapore con tender Gruppo 58 della Deutsche Bahn.
  • 1979 Sviluppo della locomotiva elettrica Gruppo 1044 in scala H0.
  • 1989 Viene sviluppato il primo binario Roco con massicciata.Nel frattempo, vi è un continuo aggiornamento del programma dell'assortimento Roco, che è accompagnato da continue innovazioni (come ad esempio: rotabili non accorciati in lunghezza, ganci corti, sistemi di binari fedeli all’originale, ecc.).
  • 1994 Introduzione del nuovo gancio universale con pre-sganciamento.
  • 1995 Ingresso nella tecnologia digitale.
  • 1999 Sviluppo di alta qualità della locomotiva a vapore 310.23.
  • 2005 Con il cambio di proprietà e l'incorporazione nella Modelleisenbahn GmbH, Roco avvia un processo di modernizzazione e innovazione.
  • 2008 Fusione con Fleischmann sotto la direzione di Modelleisenbahn Holding GmbH. Inoltre vengono trasferiti i diritti del programma della società Klein Modellbahn.
  • 2010 Nuove funzionalità e prodotti digitali ampliano la gamma Roco.
  • 2011 Con la locomotiva a vapore Gruppo 10, viene prodotto per la prima volta un modello con vapore dinamico in scala H0.
  • 2012 Sviluppo dell'innovativa centrale ferroviaria Z21, una delle centrali digitali più vendute. Un'altra innovazione è il basamento di binario smartRail, un sistema di binario intelligente che mette in luce i modelli delle locomotive anche nelgli spazi più ristretti.
  • 2013 Sviluppo dello spazzaneve Beilhack, equipaggiato con la più recente tecnologia. I micro-motori azionano le pale e permettono di ruotare la cassa.
  • 2014 Vengono consegnate le prime locomotive con videocamera Roco. Usando il modulo WiFi nei modelli, viene trasferita un'immagine live su uno smartphone o tablet. In combinazione con la centrale di controllo Z21, l'intero tracciato e tutte le locomotive può essere controllato su richiesta o tramite cabina di guida, oppure convenzionalmente tramite un‘unità di controllo manuale o con tablet.
  • 2016 Con WLAN-MULTIMAUS viene lanciato sul mercato un supplemento economico del modello della centrale di controllo Z21. Inoltre, più componenti digitali ampliano la gamma di prodotti del modello della centrale di controllo Z21.
  • Nel 2016, è stato inaugurato il primo impianto in Vietnam. In questo stabilimento vengono prodotti principalmente carri merci, così come alcune locomotive dal programma di partenza. Anche questa fabbrica Roco viene gradualmente ampliata con gli standard più recenti.
  • 2017 Consegna della locomotiva a vapore Gruppo 85, un modello di punta con dettagli perfetti di alto livello. Il vapore dinamico è ulteriormente sviluppato e migliora ulteriormente il Gruppo 85.
  • Rilascio 2018 della nuova app Z21 con molti nuovi perfezionamenti tecnici.



informazioni
ProdottiIn evidenzaAttualitàRivenditoriServiceChi siamo